Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Collegio dei Gesuiti



Categoria: Arte e Cultura
City: CataniaCatania
Location:Via Crociferi

Descrizione

Nella cornice della via Crociferi troviamo l' ex Collegio dei Gesuiti.
l'edificio sorse in concomitanza con la ricostruzione di Catania dopo il terremoto del 1693 e la sua costruzione, come anche quella dell' adiacente chiesa di San Francesco Borgia, ha richiesto circa quarant' anni di lavori facendo sì che l'edificio non sia riconducibile ad un singolo canone ma sia caratterizzato da un eclettismo stilistico.
Ciò nonostante il grande palazzo settecentesco, con i suoi tre cortili ed il chiostro con loggiato e pavimento in ciottoli bianchi e neri in stile Borrominiano, era considerato il più bell'edificio della Compagnia di Gesù in tutta la Sicilia.
Nel 1767 lo Stato borbonico decise di espellere i gesuiti dalla Sicilia diventando proprietario di tutti i beni che l'ordine aveva nell' isola.
Da questo momento in poi l'ex collegio ha iniziato a subire molte modifiche a seconda dell' uso a cui veniva, di volta in volta destinato rendendo quasi impossibile l'odierno riconoscimento di quale fosse la sua struttura originale.
Il collegio dei gesuiti venne in un primo momento trasformato in “Casa di Educazione della Bassa Gente” o, secondo un appellativo più nobile, in "Collegio delle Arti", una struttura atta ad ospitare la vita ed il lavoro di studenti e manovalanze artigianali. Questo comportò la necessità di rimodulare gli spazi interni della struttura per adeguarli alle nuove necessità che comprendevano la realizzazione di dormitori e ampie officine per la lavorazione di panni, sete, ceramiche e manifatture d'acciaio.
Con il decreto del 7 agosto 1834 il re Ferdinando II delle Due Sicilie sostituì il "Collegio delle Arti" con il "Reale Ospizio di Beneficenza" e l'ex collegio si ritrasformò per ospitare un numero maggiore di mendicanti e bisognosi.
A partire da 1854, dopo lavori di soprelevazioni del primo corpo di ponente e dell'area scholarum, quest' ultima divenne sede del tribunale, funzione che mantenne fino al 1968 anno in cui la struttura venne scelta per ospitare l' Istituto Statale d' Arte che quivi rimase fino al 2009.
Sebbene dal 2002 l'edificio sia stato inserito insieme ad altre strutture della città nelle liste UNESCO quale patrimonio dell' Umanità, l'ex collegio dei Gesuiti di Catania è oggi chiuso in attesa di ristrutturazione.

Guarda le foto