Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Museo del Giocattolo e delle Cere Pietro Piraino



Categoria: Arte e Cultura, Folklore e Spettacolo
City: PalermoBagheria
Location:Via Dietro la Certosa

Descrizione

Museo demo-etno-antropologico sottoposto a decreto di vincolo dal Ministero per i Beni Culturali allocato nella Villa settecentesca "La Certosa di Villa Butera" affrescata dal Velasco.
Il Museo espone, circa 1800 giocattoli e bambole, prodotti con diversi materiali, quali porcellana, cera, cartapesta, panno lenci, celluloide, legno, risalenti al 1700, 1800 e 1900. Sono presenti anche alcuni giocattolini in terracotta provenienti dalla tomba di una bambina del II sec. A.C e una pistola giocattolo proveniente da un campo di sterminio nazista.
Una sezione è dedicata alle case per le bambole, complete dei piccoli arredi all'interno, e ai mobili e agli accessori in miniatura, con le porcellane e gli utensili da cucina, e gli abitini.
Alcuni giocattoli in legno sono tipici della civiltà contadina siciliana di inizio Novecento: il carrettino, i piccoli Pulcinella, i pupi, le trottole, i fischietti.
La collezione di automi presenta rari giocattoli meccanici prodotti nell'Ottocento in Francia, in Germania, in Svizzera e in Sicilia; tra i giochi meccanici, un armonium a mantice, un Organo di Barberia a martelletti e campanelli , carillons a dischi di fabbricazione tedesca dell'Ottocento, lanterne magiche, giocattoli scientifici e un ampio spazio è dedicato ai giocattoli di latta.
Il museo ospita un laboratorio per il restauro dei giocattoli antichi, di sculture in cera, di presepi e di statue lignee.

Guarda le foto