Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Antico Stabilimento Balneare di Mondello



Categoria: Arte e Cultura, Località di Mare
City: PalermoPalermo
Location:Mondello, viale Regina Elena

Descrizione

A seguito della bonifica, avvenuta nei primi anni del 1900, la zona di Mondello divenne di grande interesse per gli imprenditori del nord Italia che vedevano in questo tratto di costa le potenzialità per la realizzazione di una località balneare di portata superiore a quelle più famose europee, con un lungomare ben più bello della nota Promenade des Anglais di Nizza.
La società belga, "Les Tramways de Palerme" ottenne dal Demanio dello Stato, nel 1910, la cessione di circa 280 ettari di terreno a fronte di una serie di servizi e strutture da approntare per la realizzazione di una stazione balneare di prim'ordine.
La società, oltre al versamento di una cospicua somma di denaro, si impegò a costruire un Grand Hotel, un Kursaal, una chiesa, uno stabilimento balneare a palafitta sul mare, 300 villini, la rete idrica, la rete fognaria, un campo da golf a nove buche e alcune opere di arredo urbano quali chioschi, illuminazione, e giardini pubblici.
La realizzazione delloo Stabilimento Balneare era stato originariamente pensato per la città di Ostenda, città portuale belga, ma venne spostato nella località siciliana a causa della maggior bellezza del paesaggio di quest'ultima.
La scommessa fu quella di riuscire a costruire una struttura capace di durare per decadi resistendo all'azione corrosiva dell'acqua e della salsedine.
L'edificio, decorato con volute, fregi, sculture, vetrate e dipinta con colori vivaci è unico nel suo genere e rappresenta una delle opere architettoniche in stile Art Nouveau più belle d'Europa.
Durante la Seconda guerra mondiale, lo stabilimento fu utilizzato come quartier generale, prima dai fascisti e dall'esercito tedesco, e poi dalle forze alleate che trasferirono la maggior parte del mobilio a Villa Igiea, prestigiosa residenza utilizzata dagli alti ranghi dell' esercito americano.
Nel 1995 la struttura ha subito un corposo restauro che l' ha riportata all' antico splendore.
Lo stabilimento ospita oggi il prestigioso ristorante "Alle Terrazze".

Guarda le foto