Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

La Vucciria



Categoria: Folklore e Spettacolo, Le vie del Cinema
City: PalermoPalermo
Location:Mercato vucciria, Piazza Caracciolo,

Descrizione

La Vucciria è uno dei mercati storici di Palermo, forse il più noto.
Si estende tra via Roma, la Cala, il Cassaro, lungo la via Cassari, la piazza del Garraffello, la via Argenteria nuova, la piazza Caracciolo e la via Maccheronai, all'interno del mandamento Castellammare.
Il nome di questo mercato deriva dalla parola Bucceria, tratto dal francese "boucherie", che significa macelleria.
In quella zona infatti in epoca angioina sorgeva un macello ed il mercato era inizialmente dedicato alla vendita delle carni.
Successivamente divenne un mercato più vario dove si può acquistare qualsisi bene alimentare.
Anticamente era chiamato "la Bucciria grande" per distinguerlo dai mercati minori.
La confusione delle voci che si accavallano e delle grida dei venditori è uno degli elementi che, maggiormente, caratterizza questo mercato palermitano tanto che nel tempo il termine "vucciria" in dialetto palermitano ha acquisito appunto il significato di confusione.

Alla Vucciria è stato girato nel 1997 il film "Tano da morire" di Roberta Torre.
Il volto grottesco della magia raccontato in forma di musical siculo-napoletano con le musiche di Nino D’Angelo: La storia (vera) è quella di Tano Guarrasi, uomo d’onore ucciso per mano di killer, mentre si trovava nella sua macelleria alla Vucciria. La morte di Tano è pianta (con un occhio) da quanti in vita lo amarono e lo temettero. Prima fra tutte la sorella Franca che, liberatasi finalmente dalla minacciosa gelosia del fratello, potrà convolare a nozze. Ma il ricevimento degli sposi finirà in tragedia.

Guarda le foto