Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Duomo di San Giorgio



Categoria: Arte e Cultura
City: RagusaRagusa
Location:Piazza Duomo

Descrizione

Il tardo-barocco a Ragusa prende vita con la maestosa cattedrale di San Giorgio, un gioiello del XVIII secolo che è possibile raggiungere attraverso un'originale scalinata visibilmente storta rispetto all'asse della strada.
Il progetto, dalla monumentale facciata a torre che ingloba il campanile nel prospetto e termina con una cuspide a bulbo, richiamando i tabernacoli lignei seicenteschi delle chiese cappuccine, è a opera di Rosario Gagliardi e ospita rispettivamente, le statue di San Giorgio e San Giacomo in basso e quelle di San Pietro e San Paolo in alto.
L'interno della chiesa, a croce latina, è equilibrato e viene diviso in tre navate da dieci robusti pilastri in pietra, con un'ampia zoccolatura in pece.
Gli intagli che decorano il cornicione e i capitelli dei pilastri furono realizzati tra il 1779 ed il 1781. Nell'incrocio del transetto con la navata centrale si eleva la cupola di gusto neoclassico, a doppia calotta, poggiante su due file di colonne: in precedenza libere, oggi lo spazio tra di esse è occupato da vetri che donano alla cupola il caratteristico colore blu che forma un panorama inimitabile con il complesso di Ragusa Ibla.
Nell'abside centrale infine è collocato l'altare in marmo e lungo le pareti laterali gli stalli per il coro, finemente intagliati.
Tutto attorno un tripudio di colori dato dal ciclo d'affreschi raffiguranti gli ultimi momenti della vita di San Giorgio.

Guarda le foto