Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Aci Castello



Categoria: Città, Località di Mare, Mito e Leggenda
City: CataniaAci Castello
Location:Lungomare Cristoforo Colombo, centro città

Descrizione

Il mito della fondazione della città si narra della storia d'amore tra una ninfa chiamata Galatea ed un pastorello chiamato Aci ucciso per gelosia dal ciclope Polifemo.
Il mito narra che Galatea fosse innamorata di Aci, un giovane bellissimo, e che il ciclope Polifemo, a sua volta innamorato della ninfa non riuscendo nell' intento di conquistrla, sorpresa la coppia di amanti, scagliò invidioso ed infuriato un enorme masso, uccidendo Aci. Come raccontato nelle Metamorfosi di Ovidio, Galatea, per tenere in vita il suo amore, trasformò il sangue di Aci in una sorgente e lui stesso divenne un dio fluviale.
Punto di maggior attrazione della città è sicuramente il Castello di Aci.
L'ente turismo del Comune di Aci Castello, che comprende anche il territorio di Aci Trezza, consiglia il "Percorso Turistico di Giovanni Verga", un itinerario lungo i luoghi ancora esistenti che ispirarono i capolavori verghiani. Un recupero memoriale che apre inediti orizzonti in antichi panorami, gettando un ponte ideale tra natura e cultura ed offrendo contemporaneamente possibilità di sviluppo turistico ed economico. Attualmente sono previsti quattro itinerari turistici:
"La passeggiata tra il Castello e Trezza", che si svolge lungo la costa tra Acicastello ed Acitrezza toccando punti focali come il Castello, fra le cui rovine Verga ambientò Le storie del castello di Trezza, il busto a Verga, opera di Luciano Finocchiaro, accanto alla celebre chiesetta di Acitrezza, la piazza Luchino Visconti e la Casa del Nespolo, sede del Museo La terra trema, il film ispirato al romanzo I malavoglia;
"Sulle onde della Provvidenza", una gita in vaporetto fino alle grotte di Ulisse, sulle orme del tragitto effettuato dall'eroe greco o secondo la rotta seguita nell'ultimo viaggio dalla barca dei Malavoglia;
"Il sentiero d'a muntagna", giro sul vulcano con visita alle masserie dell'Etna; "Fantasticheria", itinerario romantico su barche con lampare, durante il quale si potrà remare o pescare, ascoltando dalla voce dei pescatori, come facevano i Malavoglia, leggende e novelle.

Guarda le foto