Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Museo Archeologico Regionale Eoliano



Categoria: Arte e Cultura
City: MessinaLipari
Location:Castello di Lipari

Descrizione

Il Museo archeologico regionale eoliano "Luigi Bernabò Brea" è ubicato nel complesso del Castello che domina l'isola di Lipari ed è intitolato a Luigi Bernabò Brea, grande archeologo e Soprintendente della Sicilia Orientale (1939-1973).Il museo è stato realizzato nel secondo dopoguerra e contiene, per la maggior parte, reperti archeologici provenienti da sistematiche campagne di scavo, condotte dagli archeologi Luigi Bernabò Brea e Madeleine Cavalier, nel territorio delle isole Eolie.

È costituito da oltre 40 sale, ubicate in diversi edifici del complesso del Castello, e suddiviso in diverse sezioni:

Preistorica.
Sezione classica - dedicata ai materiali di età arcaica, classica[1], romana e bizantina. Sala dell'archeologia subaquea.
Epigrafica - cippi e stele funerarie della necropoli greco-romana di Lipari
Delle Isole minori - reperti preistorici delle isole minori (Punta Milazzese a Panarea, Capo Graziano a Filicudi)
Vulcanologica - geomorfologia e vulcanismo delle Eolie.
Paleontologica - del quaternario
nelle quali sono esposti strutture architettoniche, esempi di scultura in marmo e pietra, corredi funerari, vasi, cippi, steli tombali e sarcofagi in pietra che testimoniano la vita della polis e l'evoluzione del culto dei defunti. Inoltre ceramiche di tipi e fogge varie, maschere teatrali e statue fittili.
Esistono poi due sezioni staccate del museo ubicate sulle isole di Panarea e Filicudi e molti materiali sono esposti nell'Antiquario Civico di Salina.
I materiali, datati dalla preistoria ai nostri giorni in lingua italiana e inglese, che rende fruibile la conoscenza dello stesso contestualizzata al luogo del ritrovamento.

Orari: aperto tutti i giorni feriali dalle 9,00 alle 19,30 (ultimo ingresso ore 18,30). Domenica e Festivi: dalle 9,00 alle 13,30

Fonte Wikipedia

Guarda le foto