Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Il Santuario di Tindari



Categoria: Arte e Cultura
City: MessinaPatti
Location:Tindari

Descrizione

Il Santuario di Tindari si trova all'estremità orientale del promontorio, a strapiombo sul mare, in corrispondenza dell'antica acropoli, dove una piccola chiesa era stata costruita sui resti della città abbandonata.
La statua della Madonna Nera, scolpita in legno di cedro, è di epoca imprecisata, forse giunta qui dall'Oriente in seguito al fenomeno dell'iconoclastia, nell'VIII-IX secolo. La Madonna, seduta nella posizione della Basilissa ("Regina in trono"), regge in braccio il Bambino Gesù, ha una corona in testa, e presenta la caratteristica inconfondibile del volto lungo. Alla base della statua, la scritta che riprende il Cantico dei cantici traducibile come "sono bruna ma bella".
Il santuario ha una storia travagliata di distruzioni e ricostruzioni che partono dal 1544 con l'assalto dell'armata corsara turco - ottomana fino al 1979 anno in cui il santuario viene ampliato dal vescovo Giuseppe Pullano con la costruzione di una nuova chiesa più grande.

Guarda le foto